"Confuso Quotidiano": fotografia e pittura raccontano il nostro tempo

Dall’11 aprile al 3 maggio 2008, nell’ambito del Circuito di FotoGrafia - Festival Internazionale di Roma, la Galleria Edarcom Europa ospita, presso i suoi spazi di Via Macedonia, 16 , la mostra “Confuso Quotidiano”.

L’arte contemporanea, in tutte le sue forme, è la cartina tornasole di questa vita invasa dalla pubblicità: Time Square è il non luogo newyorkese dove qualsiasi cosa avvenga nella vita reale viene fagocitata da luci, neon, cartelloni sempre più grandi per la sopravvivenza nella guerra della visibilità. In questo set finto/reale ha condotto la sua ricerca il giovane Antonello Mazzei che nei suoi scatti ha saputo coniugare il colore abbagliante della città e la quotidianità di chi la popola, con il risultato di un lavoro dolorosamente affascinante sulla confusione dell’uomo moderno. L’esposizione si compone di un confronto/scontro tra il linguaggio fotografico e quello pittorico: gli scatti di Antonello Mazzei sono infatti affiancati da alcuni dipinti di Angelo Colagrossi, Mario Ferrante e Piero Mascetti, tra i più apprezzati artisti contemporanei, da sempre fruitori della quotidianità e dei suoi effetti sulla sensibilità umana come fonte ispiratrice del loro lavoro.