Cynthia Segato gioca a bocce con le stelle...

In occasione dei Campionati Italiani di Bocce, che si terranno a Roma sabato 5 e domenica 6 settembre 2009, su invito della Federazione Italiana Bocce, del Comitato Regionale Lazio e del Comitato Provinciale di Roma, l'artista Cynthia Segato ha realizzato l'opera "Un gioco da favola per tutti".

L'immagine dell'opera verrà utilizzata per pubblicizzare l'evento sportivo al quale l'artista stessa, con lo spirito di ricerca e gioco che da sempre la contraddistinguono, ha dedicato anche un breve "racconto" che di seguito pubblichiamo: "Milioni di anni fa l’Universo bambino, guardando le prime particelle rotolare nello spazio, inventò un gioco. Cominciò a lanciarle l’una contro l’altra finché ci fu il caos. E vennero fuori le stelle e i pianeti. Si divertì così tanto che inventò le regole del gioco più antico del mondo: Il Gioco Delle Bocce! Prese la più piccola stella Sole e la lanciò lontano, poi con i pianeti iniziò a inseguirla. Ma il cielo era infinito, e ancora oggi l’Universo continua a lanciare pianeti come bocce cercando, tra una “raffa”, un’”accostata” e una “bocciata”, di colpire il Sole. Intanto tutti dalla Terra, col naso all’insù, si appassionarono al gioco e fecero tante palle colorate come pianeti. Imitando l’Universo iniziarono a giocare! Il mondo si riempì di bocce variopinte e tra un torneo e l’altro può anche accadere che qualche boccia vada in orbita fino alla Luna. Ora l’Universo, anche se non è più bambino, continua a giocare ed è felice di aver trovato tanti amici di tutte le età che gareggiano come lui. Così questo sport, dalle origini antichissime, che sprigiona allegria unendo grandi e piccini, è diventato un vero “Gioco Da Favola Per Tutti”.

L'opera verrà presentata in occasione dell'Apertura Ufficiale dei Campionati Italiani presso l'Hotel Villa Maria Regina a Roma il 4 settembre 2009.