Maurizio Massi

Maurizio Massi nasce a Roma nel 1938. Frequenta la Scuola Libera di Nudo presso l’Accademia di Belle Arti di Roma e alla fine degli anni Cinquanta inizia ad esporre in diverse gallerie romane. Stringe rapporti di grande amicizia con importanti artisti ed intellettuali dell’epoca che contribuiscono alla composizione del suo immaginario pittorico.

Predilige la tecnica ad olio che, attraverso l’utilizzo di pennelli dalla punta sottile, stende senza sbavature su tele di piccolo formato. Preziose scene surreali si popolano di personaggi che con leggerezza ed elegante irriverenza delineano vizi e virtù del genere umano. Nascono così i temi dei Pierrot, delle Suorine, dei Clown, delle Architetture e dei Musei che lo introducono nei circuiti del collezionismo internazionale, soprattutto americano.

Opere uniche

Opere grafiche