FRANCO MARZILLI / ERNESTO PICCOLO | DIALOGO SUL COLORE

Dal 25 febbraio al 19 marzo 2011 la galleria d’arte contemporanea Edarcom Europa ospiterà presso la sede di via Macedonia, 16 a Roma, la mostra “Franco Marzilli, Ernesto Piccolo | Dialogo sul colore”.

Argomenti classici della pittura moderna e contemporanea, quali il paesaggio, la figura e la natura morta, sono da sempre al centro dell’immaginario di questi artisti così diversi nel modo di affrontare la composizione dell’opera e l’impianto coloristico connesso. L’incontro-scontro tra le due tavolozze, raggiante e vivace quella di Ernesto Piccolo, pastosa e cromaticamente uniforme quella di Franco Marzilli, dà vita a un interessante gioco di confronti e accostamenti.

Carlo Fabrizio Carli, nel testo di presentazione della mostra tenuta da Franco Marzilli presso la Sala Carino Gambacorta di Teramo nel 2005, scriveva che “Ci si trova, comunque, in presenza di tele dalla denunciata matericità: sul supporto preparato a gesso, Marzilli stende la pasta cromatica, ottenuta mescolando tempera e olio, una tecnica antica che non assicura la levigata e lucida finitura dell’olio, ma piuttosto l’effetto ruvido e polveroso dell’affresco.”

Luigi Zangheri, in occasione della mostra dedicata all’opera di Ernesto Piccolo presso l’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze nel 2010, affermava, nella prefazione al catalogo, che “Nella sua opera si apprezzano i colori vivi e cangianti penetrati da una freschezza cromatica espressa senza condizionamenti e in libertà. Le sue figure, così come le sue nature morte e i suoi paesaggi, documentano un confronto serrato con i grandi maestri del passato, che si è risolto con sentimento e poesia nella capacità di cogliere impressioni o di proporre emozioni”.

La mostra, che si compone di circa 30 dipinti affiancati da una piccola selezione di opere grafiche dei due artisti, vuole inoltre essere un affettuoso omaggio alla memoria di Franco Marzilli, scomparso a marzo del 2010 all’età di 75 anni.